Boeing consegnerà il primo Max entro metà 2017

boeing-787Il 737 Max, il bireattore Boeing per tratte di breve – medio raggio, con nuovo motore, potrebbe essere disponibile sul mercato prima delle attese. Il costruttore americano ha infatti stimato di ottenere il via libera dalla Faa per il trasporto commerciale passeggeri entro la fine del primo trimestre del prossimo anno, e di conseguenza poter consegnare il primo esemplare entro la fine della metà del prossimo anno. L’acquirente del nuovo Boeing sarà la Southwest, la più importante compagnia low cost del mondo.

Dunque, la tabella di marcia sembra essere ben piantata. Già questa estate, d’altronde, l’amministratore delegato di Boeing, Dennis Muilenburg, aveva anticipato l’intenzioen di accelerare i piani di sviluppo, anticipando la prima consegna al primo semestre, rispetto al terzo trimestre 2017, legandola così alla disponibilità delle compagnie clienti.

Tra le principali novità del nuovo mezzo c’è naturalmente un motore più innovativo, il Cfm Leap 1B, realizzato dalla joint venture tra la General Electric e Snecma. Secondo Boeing, il nuovo motore sarebbe in grado di consumare anche il 15% in meno di carburante rispetto ai modelli attuale.

Tornando agli step necessari per la commercializzazione, ricordiamo che la certificazione è attesa da Boeing entro i primi tre mesi del prossimo anno, mentre la consegna al cliente è prevista nella metà del 2017. Boeing ha inoltre precisato che per il momento sono previste tre versioni del velivolo, che ha un’autonomia di volo tra 1.100 e i 1.500 km in più. Il Max 8 e il Max 9 potrà arrivare a 6.510 km e il Max 7 a 7.085 km.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi