Che cosa è Bitcoin?

Il significato di Bitcoin è… diverso per persone diverse. Per alcuni, infatti, è una sorta di nuova frontiera nella libera circolazione di moneta, slegata da qualsiasi banca centrale. Per altri, è invece un’entità puramente digitale, di valore discutibile e di origine dubbia. Ma cos’è realmente Bitcoin?

Nella maggior parte delle conversazioni, ci si riferisce a Bitcoin in qualità di valuta digitale. Ma, ovviamente, questa definizione è troppo semplicistica e, per avere un’idea più chiara del fenomeno, è opportuno tenere a mente alcuni aspetti fondamentali.

Innanzitutto, Bitcoin è nato nel 2009, quando una persona (o un gruppo di persone) sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, ideò una piattaforma (Bitcoin, maiuscolo) in grado di “ospitare” una valuta digitale (bitcoin, minuscolo).

La piattaforma Bitcoin si basa sul concetto di “proof of work”, creata mediante il processo di “mining”. Per estrarre un bitcoin, un computer deve completare un complicato algoritmo, essenzialmente passando attraverso il lavoro di un ampio calcolo computistico, in cambio di alcune monete appena coniate, o frazioni di esse. Quel pezzo di moneta digitale ha un valore deciso dal mercato, e dal suo meccanismo di offerta e di domanda.

Le transazioni sono a loro volta collegate all’indirizzo Bitcoin di un utente, che è memorizzato nella sua “contabilità generale” diffusa, chiamata blockchain. Se quell’indirizzo è collegato a una vera identità, le transazioni possono essere ricondotte all’utente; se non lo è, non possono. Questo anonimato relativo rende la piattaforma attraente per diversi scopi, non tutti bonari.

In aggiunta a ciò, una componente chiave molto importante della blockchain di Bitcoin è il fatto che si tratta di un libro mastro aperto e “distribuito”: le transazioni sulla blockchain sono dunque verificate non centralmente, bensì dal consenso di ogni membro, offrendo così una sicurezza e una fiducia aggiuntiva, senza presenza di un “sovrintendente”.

Dunque, quando si pensa a cosa sia Bitcoin (o bitcoin), in realtà non è possibile ricollegare una singola risposta. Bitcoin è una piattaforma che ospita un libro mastro digitale su cui le persone possono estrarre, archiviare e scambiare bitcoin, ma è anche una forma digitale di valuta creata mediante un algoritmo informatico e non legata ad autorità centrali.

Leave a Reply