Crescita dell’utile per Assicurazioni Generali

Assicurazioni Generali ha comunicato di aver chiuso il primo semestre del 2017 con un utile in crescita rispetto a quanto non fosse stato registrato nello stesso periodo dell’esercizio precedente. In particolare, un comunicato stampa ha ricordato come Generali sia riuscita ad archiviare il primo semestre dell’anno con un utile netto in crescita del 3,7 per cento su base annua, attestandosi a 1,2 miliardi di euro.

Un risultato che non solo è positivo da un punto di vista quantitativo, quanto anche da un punto di vista meramente qualitativo: la spinta dell‘utile netto è infatti stata ottenuta grazie al contributo di tutte le divisioni in cui è organizzata la compagnia. Tra le altre righe di conto economico riclassificato, emerge inoltre come il risultato operativo abbia registrato anch’esso un miglioramento su base annua del 4,1 per cento a 2,6 miliardi di euro.

Sul fronte dei volumi, emerge come la raccolta premi sia risultata pari a 36,6 miliardi di euro, con marginale calo rispetto allo stesso periodo 2016 pari allo 0,8 per cento, e con i premi del Ramo danni che però hanno registrato un incremento dell’1,5 per cento anno su anno a 11,3 miliardi di euro.

Il valore della nuova produzione è salito del 52 per cento a 942 milioni di euro. Inoltre, Generali ha annunciato di aver registrato un ROE del 13,6 per cento, per un livello che è sostanzialmente stabile rispetto al dato di fine marzo e al di sopra del target del 13 per cento che era stato precedentemente indicato dalla società. Infine la combined ratio è risultata pari al 92,9 per cento, con un live incremento dello 0,5 per cento.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi