Fiducia dei consumatori USA ancora in crescita

Qualche sorpresa macro economica negli Stati Uniti è giunta dalla pubblicazione del nuovo dato aggiornato relativo all’andamento dell’indice di fiducia dei consumatori calcolato dalla Conference Board, che nel corso del mese di marzo è salito ai massimi livelli da 16 anni a questa parte attestandosi a 125,6 punti e beneficiando di una revisione al rialzo del precedente da 114,8 punti a 116,1 punti.

Nel dettaglio dell’indagine viene evidenziato che la fiducia sulla situazione corrente è ai massimi dall’agosto 2001 e la fiducia per le aspettative è tornata sui livelli di settembre 2000. Le famiglie scontano le attese di una crescita più robusta, i continui miglioramenti del mercato del lavoro e i maggiori guadagni sui mercati finanziari. Sono invece stabili le indicazioni che arrivano dal mercato immobiliare con l’indice dei prezzi delle case Case-Shiller relativo alle 20 principali aree metropolitane che cresce del 5,7 per cento su base annua nel mese di gennaio mostrando una lieve accelerazione dal +5,47 per cento su base annua di fine 2016.

Il clima di fiducia è peraltro ben supportato dalle ultime dichiarazioni da parte di alcuni membri Fed, con la Presidente Yellen che, in un intervento recente, pur non affrontando direttamente i temi relativi alla politica monetaria, è comunque tornata a ribadire che l’economia statunitense è in ripresa e che il mercato del lavoro è in netto miglioramento dalla fine della recessione ad oggi, vicino a una condizione di piena occupazione e di disoccupazione fisiologica. Anche il Vice Presidente Fischer si è espresso molto positivamente, arrivando altresì a dichiarare che due rialzi dei fed funds quest’anno “sembrano circa appropriati” e coincidono con la sua previsione. Vedremo ora in che modo nei prossimi giorni si evolveranno le dichiarazioni dei principali membri del board, e come si formerà la maggioranza in vista della prossima riunione in programma.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi