Forex

Pil Italia, il FMI migliora le stime

Secondo quanto afferma il Fondo monetario internazionale nel suo ultimo aggiornamento, l’economia italiana crescerà più delle attese, arrivando al +1,3% nel corso del 2017 e al +1,0% nel corso del 2018. Un’accelerazione piuttosto vistosa, che arriva nell’ambito di una ripresa globale più convincente, penalizzata però dall’inattesa frenata degli Stati Uniti… more

forex

Stati Uniti, invariata la spesa personale

Stando agli ultimi dati pervenuti, emerge che la spesa personale dei consumatori degli Stati Uniti a marzo è rimasta invariata, ma in termini reali è comunque aumentata di 0,3 per cento su base mensile, dando così delle indicazioni piuttosto ottimistiche per i consumi in primavera, dopo la delusione del primo… more

Stati Uniti, peggiora il deficit della bilancia commerciale

La bilancia commerciale statunitense dei beni, nel corso del mese di marzo ha registrato un deficit di -64,8 miliardi di dollari, da -63,9 miliardi di dollari del mese di febbraio, che a sua volta era stato rivisto da -64,8 miliardi di dollari. Le esportazioni calano di -1,7 per cento su… more

Stati Uniti, ISM manifatturiero in modesto calo

Tra gli ultimi dati macro economici pubblicati negli USA, si registra un andamento non totalmente in atteso dell’ISM manifatturiero, che nell’aggiornamento del mese di marzo è calato in maniera modesta a 57,2 punti dai precedenti 57,7 punti del mese di febbraio, sulla scia di una fisiologica correzione della produzione (a… more

Fiducia dei consumatori USA ancora in crescita

Qualche sorpresa macro economica negli Stati Uniti è giunta dalla pubblicazione del nuovo dato aggiornato relativo all’andamento dell’indice di fiducia dei consumatori calcolato dalla Conference Board, che nel corso del mese di marzo è salito ai massimi livelli da 16 anni a questa parte attestandosi a 125,6 punti e beneficiando… more

Trump non si fida dei dati sull’estero

Qualche giorno fa il Wall Street Journal ha riportato che l’Amministrazione Trump avrebbe richiesto al Census Bureau di effettuare il riconteggio degli effettivi dati del commercio estero, escludendo dalle esportazioni le riesportazioni, cioè quei beni che sono importati negli Stati Uniti ed esportati senza creazione di valore aggiunto. Un chiaro… more

Trump è un rischio per i mercati finanziari?

L’amministrazione statunitense recentemente guidata da Donald Trump è pericolosa? Secondo quanto afferma l’agenzia di rating Fitch, la risposta è un po’ positiva: l’agenzia sostiene infatti che l’amministrazione Trump rappresenta un rischio alle condizioni economiche internazionali e ai fondamentali del credito sovrano. Il perché è presto detto nella stessa dichiarazione, visto… more

broker forex

Investimenti nel forex: come trovare il broker migliore

Visto l’ampio numero di persone che ogni giorno comincia a investire nel mondo del forex, tramite gli strumenti derivati, non stupisce il fatto che anche l’offerta da parte dei broker sia in continuo aumento. Comprendere le motivazioni che spingono sempre più persone a dedicarsi a questo tipo di investimenti non… more

Forex USA, dati in miglioramento

Continuano a migliorare i dati economici provenienti dagli Stati Uniti, in cui emergono ancora più chiaramente i margini di sviluppo positivo dell’economia. In particolar modo, la spesa in costruzioni a novembre è in aumento di 0,5 per cento mese su mese, sui livelli che sono stati caratterizzati nel corso del… more

dollaro euro

Titoli di Stato, spread nel range 150-160 pb

Passati gli appuntamenti della Banca centrale europea e della Federal Reserve, la settimana conclusa ha permesso un buon recupero per i governativi sia core che soprattutto periferici. Il BTP a due anni chiude l’ottava a -0,015 per cento e il decennale a 1,85 per cento con lo spread a 155… more