Il profilo del mercato Forex

forex e mercatiForex è acronimo di ‘Foreign Exchange Market’ e sta ad indicare il mercato su cui si scambiano le valute mondiali per speculare o per motivi commerciali.

Il Forex è il mercato più grande al mondo! Sia per liquidità che per capitalizzazione, ed è caratterizzato da scambi per migliaia di miliardi di dollari ogni giorno.

Chi prende parte a questo grande mercato sono le banche centrali, i grandi gruppi internazionali, le aziende, gli hedge fund, società di investimento, i broker forex e gli investitori privati.

I “grandi” rappresentano il grosso delle transazioni influendo di più sulla tendenza dei prezzi, in modo particolare le banche centrali, i gruppi bancari e gli hedge fund. Le Banche Centrali, in maniera particolare, intervengono con grandi capitali condizionando l’apprezzamento o il deprezzamento della valuta al fine di perseguire i propri obiettivi di politica monetaria.

Il Forex è un mercato Over The Counter, OTC, e questo vuol dire che non esiste una quotazione ufficiale, ma che il prezzo di ogni coppia valutaria è dato da una media dei prezzi di scambio di un certo momento.
Una caratteristica del forex è quella per cui il prezzo di un cambio presso un broker è spesso simile a quello dei competitor al netto degli spread applicati tra prezzo di acquisto e vendita per ciascuna coppia, questo perché il mercato è caratterizzato da una grande liquidità e dalla presenza di molti software di trading automatico programmati per speculare sugli scambi.

Negli ultimi anni i trader privati si sono affacciati sempre più sul mercato Forex per la grande offerta di broker e piattaforme, e per un elevato numero di informazioni di qualità sui mercati valutari anche in lingua italiana.

Per iniziare ad investire nel mercato delle valute, il trader privato deve rivolgersi ad un Broker Forex, ad una società che fornisce una piattaforma di trading e la possibilità di utilizzarla per aprire posizioni in vendita e in acquisto su una o più coppie di valute.

Quasi tutti i broker offrono l’opportunità di provare gratuitamente la propria piattaforma per fare investimenti in modalità demo, quindi con soldi virtuali per capire il funzionamento ed il meccanismo del trading online.

I broker forex offrono una gamma estesa di strumenti con i quali fare trading, attraverso i CFD (Contracts For Difference), per fare trading sulla stessa piattaforma anche su indici, azioni e materie prime senza sostenere alcun costo di un conto titoli previsto dalla banche e con la possibilità di fruire di leve finanziarie anche elevate, che devono essere comunque gestite al meglio per non correre rischi di perdite ingenti.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi