Incentivo lavoro 2018, cos’è e quali sono i datori interessati

Dinanzi all’esonero contributivo triennale per i giovani, introdotto dall’articolo 1, comma 100 e seguenti della legge 205/2017, di Bilancio per il 2018, sono stati recentemente introdotti altri due non irrilevanti strumenti agevolativi che hanno come finalità quella di promuovere l’occupazione dei giovani: si tratta del c.d. Incentivo Occupazione Mezzogiorno (abbreviato con gli acronimi Iom o Omez) e quello per i “Neet”, ovvero per quelle persone che non stanno lavorando, studiando né cercando lavoro. Entrambi hanno natura transitoria, considerato che si applicano alle sole assunzioni effettuate entro il 31 dicembre 2018.

Ma quali sono i datori di lavoro interessati da questo genere di iniziativa?

Limitandoci al primo beneficio ex decreto Anpal 2/2018 (rettificato dal successivo decreto Anpal 81/2018), alla luce delle indicazioni fornite dall’Inps con la circolare 49/2018, ricordiamo che sono ammessi all’incentivo tutti i datori privati, anche non imprenditori.

Come precisato dall’Inps nella circolare 49/2018, sono interessati innanzitutto i datori imprenditori, e quindi gli enti pubblici economici, gli organismi pubblici interessati da processi di privatizzazione (trasformazione in società di capitali), indipendentemente dalla proprietà pubblica o privata del capitale.

Ancora, possono essere interessati da questa forma di beneficio anche i datori non imprenditori, ovvero quei datori privati che non svolgono attività imprenditoriale ex articolo 2082 del Codice civile. Si pensi, a titolo di esempio, alle associazioni culturali, politiche, sindacali o di volontariato, o ancora agli studi professionali, alle aziende speciali costituite anche in consorzio (ex articoli 31 e 114 Dlgs 267/2000), e ulteriormente ai consorzi di bonifica e industriali, o agli enti morali ed ecclesiastici.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi