Nuova flessione dei tassi su prestiti e mutui

day-trading-lingoStando a quanto afferma l’ultimo rapporto dell’Abi, gli impieghi alle famiglie e alle imprese hanno subito una variazione di 0,4 punti percentuali contro l’aumento dello 0,33 per cento del mese di maggio e il calo di 0,22 punti percentuali nel corso del mese di giugno. Complessivamente, il totale dei prestiti – sommando pertanto il dato precedente a quello relativo alla pubblica amministrazione – ha segnato una variazione prossima allo zero, pari a – 0,3 punti percentuali.

La notizia più significativa è tuttavia probabilmente relativa ai tassi di interesse sui mutui, che hanno fatto segnare un nuovo minimo storico nel sesto mese dell’anno. Di fatti, secondo il rapporto dell’Abi il tasso medio sui nuovi finanziamenti per acquisto di abitazioni si sarebbe attestato al 2,21 per cento, toccando un nuovo minimo storico. Il tasso medio era infatti pari al 2,25 per cento nel mese di maggio, ed era addirittura del 5,72 per cento nel lontanissimo fine periodo 2007. Circa due terzi dei mutui vengono inoltre confermati a tasso di interesse fisso, con la conseguenza di ribadire la maggiore attrattività nei confronti di un costo del denaro che “congeli” l’importo delle rate per tutta la durata del finanziamento.

Saltano infine agli occhi i dati relativi alle sofferenze nette, che a fine maggio 2016 sono state pari a 85 miliardi di euro, rispetto agli 84 miliardi di euro del mese di aprile. Per l’Associazione, il rapporto tra le sofferenze nette sugli impieghi totali è risultato pari al 4,72 per cento a maggio 2016, al 4,67 per cento ad aprile 2016, al 4,93 per cento a fine 2015, allo 0,85 per cento prima dell’inizio di questa lunga crisi.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi