Oltre 140 nuovi posti di lavoro da OSS a Bologna

La Asp Città di Bologna ha recentemente indetto una selezione pubblica, per titoli e per esami, finalizzata a reclutare 144 lavoratori a tempo pieno e indeterminato, 2 posti a tempo parziale e indeterminato con la qualifica di operatori socio sanitari (OSS) – categoria B3 contratto collettivo nazionale di lavoro comparto regioni ed autonomie locali.

Per poter partecipare è necessario essere in possesso di un’età non inferiore ai 18 anni e non superiore ai 55 anni, un diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico, un attestato professionale di operatore socio sanitario rilasciato o riconosciuto dalla Regione Emilia-Romagna o attestato equivalente rilasciato da enti di altre regioni, il possesso della patente di categoria non inferiore alla B, in corso di validità.

Per quanto invece concerne la ripartizione dei posti, ecco l’elenco delle zone interessate:

  • ASP Città di Bologna – 47;
  • ASP Delia Repetto – 8;
  • ASP Terre d’Argine – 7;
  • ASP dei Comuni modenesi Area Nord – 19;
  • ASP «Reggio Emilia» – Città delle Persone – 39 di cui uno a tempo parziale 24 ore, uno a
    tempo parziale 18 ore;
  • Istituzione dei servizi alla persona – Unione dei comuni del distretto ceramico – 12;
    ASP Opus Civium – 10;
  • ASP dei Comuni della Bassa Romagna – 4.
  • In aggiunta a quanto sopra, si rammenta che il bando prevede la riserva per i volontari delle Forze armate per le seguenti ASP:
  • ASP Città di Bologna sette posti;
  • ASP Reggio Emilia – Città delle Persone nove posti;
  • ASP Terre d’Argine due posti;
  • ASP Delia Repetto un posto;
  • ASP Opus Civium tre posti;
  • ASP Area Nord cinque posti;
  • Istituzione dei servizi alla persona – Unione distretto ceramico tre posti.

Per potersi candidare c’è tempo fino al prossimo 23 novembre 2017 utilizzando le procedure indicate sul sito internet aspbologna.it.

Leave a Reply