Petrolio in parziale recupero dai minimi di agosto

dollar-exchange-rate-544949_960_720Il petrolio nelle ultime sessioni ha proseguito il parziale recupero rispetto ai livelli minimi che era riuscito a toccare nel corso dell’inizio del mese, e rinnovando i massimi dell’ultimo mese, con le quotazioni sostenute dall’attesa che i colloqui informali tra alcuni Paesi OPEC possano portare nel prossimo mese a un accordo sul congelamento della produzione.

La riunione OPEC di Vienna viene così investita di crescenti attese, e le buone speranze sono che, almeno questa volta, il meeting possa non concludersi con un nulla di fatto, come più volte peraltro accaduto in passato. D’altronde, a supportare tali buone aspettative sono alcune recenti dichiarazioni del Ministro dell’energia saudita, che ha aperto alla possibilità di una stabilizzazione del mercato, sebbene rimanga chiara l’opposizione dell’Iran che prosegue nella volontà di aumentare l’export dopo gli anni di embargo: l’Iran deve infatti recuperare quote di mercato drasticamente ridotte in seguito alle sanzioni applicate nel corso degli anni, e limitare la sua produzione significherebbe impedire il recupero delle quote previste.

Ebbene, in un simile contesto, il WTI torna a scambiare anche sopra il livello di 46 dollari al barile, dopo aver recuperato oltre il 17 per cento dai minimi dello scorso 3 agosto a 39,17 dollari. Le quotazioni incontrano al momento la trendline ribassista costruita a partire dai massimi di maggio / giugno, ricordano gli analisti di Intesa, che potrebbe frenare momentaneamente il movimento in atto.

Relativamente alle altre commodity, i rialzi nei metalli preziosi degli ultimi giorni sembrano essere prevalentemente riconducibili al periodo di temporanea debolezza del dollaro, dopo che è sembrato essere oramai certo l’esito invariato (sul fronte tassi) della prossima riunione FOMC del mese di settembre.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi