Dati macro USA in uscita: ecco cosa potrebbe succedere

trading-automatico-750x410Archiviato temporaneamente il totale assorbimento di attenzioni in virtù del recente referendum del 23 giugno sulla Brexit, è anche tempo di concentrarci sulle altre novità macro in corso di pubblicazione. A cominciare, magari, da quelle statunitensi, dove il dollaro è oramai candidato per consolidare la propria condizione di forza contro euro e sterlina.

Qui, è in corso di pubblicazione la stima finale del prodotto interno lordo relativo al primo trimestre, che è prevista in rialzo a +1 punto percentuale trimestrale annualizzato, da 0,8 punti percentuali trimestrali annualizzati, come da dato precedente, spinto da un recupero dei consumi privati a 2,2 punti percentuali t/t ann., da 1,9 punti percentuali t/t ann. della seconda stima. La revisione dei consumi dovrebbe essere determinata dall’aggiornamento della spesa in servizi sanitari sulla base dell’indagine dal Census Bureau pubblicata recentemente. Gli investimenti residenziali dovrebbero invece subire una revisione verso il basso di circa 1 decimo da 17,1 punti percentuali t/t ann. della seconda stima. Le altre modifiche ai dati dovrebbero inoltre essere marginali.

In corso di uscita anche i dati sulla fiducia dei consumatori, rilevata dal Conference Board a giugno, che gli analisti ritengono possa risalire a 95 da 92,6 della stima precedente, peraltro in linea con le indicazioni delle altre indagini di fiducia, rimaste su livelli più elevati a maggio. A giugno si dovrebbe registrare inoltre una ripresa sia della situazione corrente sia delle aspettative, che dovrebbero rimanere entrambe vicine alla media degli ultimi 6 mesi. Le aspettative di inflazione potrebbero invece correggere a 4,8 punti percentuali da 4,9 punti percentuali, tornando sui livelli visti a marzo-aprile.

Difficile, comunque, che sorprese particolarmente positive o negative di tali termini di riferimento possano influenzare in misura rilevante i principali cambi valutari.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi