Fondi di investimento: si sottoscrivono anche online

business-861325_1920Internet offre oggi una serie di interessanti servizi, che un tempo erano disponibili solo di persona. Si usa la rete per richiedere della documentazione all’ente pensionistico presso cui si pagano i contributi mensili, ma anche per sottoscrivere dei fondi di investimento. La sicurezza dei sistemi utilizzati è massima, tanto che il numero di italiani che sfrutta questo tipo di proposte è oggi in costante crescita. Per altro è importante notare che grazie a questo tipo di servizi si può sottoscrivere un fondo di investimento anche nel corso della serata, o durante l’intervallo pranzo.

Cos’è un fondo di investimento

Si tratta di un fondo gestito da una società iscritta ad un apposito albo, la quale si preoccuperà di acquistare titoli azioni, bond, titoli di Stato o altri prodotti finanziari che considera particolarmente profittevoli. Per il piccolo investitore sono un buon modo per investire il proprio denaro, soprattutto per chi ha scarse conoscenze del mondo della finanza. Le società di gestione del risparmio offrono anche minori costi al singolo cliente, così come la possibilità di diversificare in modo molto ampio il portafoglio, diminuendo drasticamente il rischio; il quale però non si azzera mai, ricordiamo infatti che qualsiasi tipologia di investimento racchiude in sé anche una certa dose di rischio. Solitamente i fondi comuni di investimento offrono un rischio non elevato, con potenziali guadagni che dipendono dall’andamento dei mercati e da una serie di variabili. Per scegliere il fondo in cui investire è però possibile verificarne andamento e rendimenti nel corso del tempo. Qui troviamo un esempio per quanto riguarda il fondo at0000785381, per farsi un’idea concreta.

Come investono le società di gestione del risparmio

Chi desidera investire in un fondo ha quindi la tranquillità di poter trovare diverse informazioni riguardo a ciascun prodotto finanziario. Le società di gestione dei fondi di investimento infatti dichiarano anticipatamente i prodotti che acquisteranno con il capitale raccolto. Per tornare all’esempio precedente, il conto Raiffeisen Bilanciato Sostenibile investe per almeno il 51% del patrimonio in azioni e titoli di imprese con sede legale o attività principale in Europa, Asia e Nord America; e in obbligazioni di emittenti che abbiano sede nei medesimi luoghi; prediligendo inoltre emittenti considerati secondo elevati criteri di sostenibilità ecologica, etica e sociale. La società di gestione in questo caso dichiara apertamente di non investire in ambiti quale quello degli armamenti. Questi dati, sommati a quelli che riguardano l’andamento del fondo nel corso del tempo, permettono al singolo cliente di fare le proprie scelte in modo consapevole.

I rendimenti dei fondi

Non è possibile indicare un dato medio generico per quanto riguarda il rendimento dei fondi comuni di investimento. Questo perché l’offerta è troppo ampia e variegata: esistono decine di fondi comuni diversi, con finalità e modalità di utilizzo dei capitali assai differenti tra di loro. Conviene però ricordare la regola base degli investimenti: maggiore è il rischio che si corre e maggiori sono gli introiti possibili e viceversa. Per cui chi si vuole mantenere entro un rischio ridotto si deve anche aspettare potenziali guadagni di pochi punti percentuali.

 

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi