Pubblicità sulle radio: caratteristiche e convenienza

Le stazioni radio dispongono di molti programmi diversi, suddivisi per categorie o generi musicali come rock classico, rock alternativo, pop, e così via, integrando poi le trasmissioni musicali alla cronaca o ai talk. Poiché questi diversi format attraggono diversi segmenti demografici del pubblico, gli imprenditori possono raggiungere il loro target di riferimento semplicemente acquistando degli spazi sulle stazioni, entro i limiti di tempo specificati.

Un altro grande vantaggio della pubblicità radiofonica è che si tratta di una pubblicità poco costosa da collocare e da produrre, rispetto ad altri canali, consentendo così alle piccole aziende di poter comunque inserire annunci pubblicitari su più di una stazione in un dato mercato. Inoltre, la pubblicità radiofonica ha un contenuto che può essere modificato rapidamente per soddisfare i cambiamenti in mercato o per riflettere nuovi obiettivi di business. Infine, la radio raggiunge un gran numero di pendolari, generando reddito su persone che spesso prestano maggiore attenzione alla pubblicità su radio rispetto ad altri mezzi pubblicitari, soprattutto se sono da soli.

I costi associati all’acquisto di pubblicità radiofonica riflettono questa enfasi sul raggiungimento del pubblico. Non è un caso che i prezzi siano suddivisi a seconda delle tradizionali quattro fasce orarie giornaliere, indirizzando i diversi messaggi a chi è ascolta la radio la mattina, il giorno, il pomeriggio o la sera. Mattino e pomeriggio sono, in linea di massima, gli slot più efficaci, poiché coincidenti con gli orari in cui si va e si torna dal lavoro.

Detto ciò, anche se la pubblicità radiofonica è efficace, ci sono alcuni aspetti da prendere in considerazione quando si decide se creare o meno uno spot radio. Alcuni di tali aspetti da considerare includono i costi cumulativi associati a lungo termine, e la natura particolarmente fugace del messaggio. Oltre a questi inconvenienti, bisogna sempre assicurarsi che nell’ambito dell’annuncio venga utilizzata una chiara clausola di esclusione della responsabilità, soprattutto se si utilizzano riferimenti di canzoni o personaggi celebri. Bene inoltre lavorare sempre con un contratto verificato da un consulente, e trattare la concorrenza in modo equo, evitando dichiarazioni che potrebbero essere calunniose.

Consigliamo poi di essere pronti a gestire una pubblicità radiofonica con un piano di lungo termine, e valutando la possibilità di investire su più stazioni. In rare occasioni i prodotti e i servizi offerti da un’azienda possono essere promossi al meglio su un’unica stazione ma di solito si ottengono i migliori risultati diversificando.

 

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi