Quali sono i rischi dei futures

A differenza dei prodotti finanziari più tradizionali, un contratto a termine può portare all’indebitamento del sottoscrittore e, proprio questo motivo, è uno di quelli per cui i futures non sembrano godere di buona nomea in parte dei trader.

Gli investimenti finanziari tradizionali, come le azioni e le obbligazioni, presentano rischi di front end. Ciò significa che si stabilisce la massima esposizione al momento dell’acquisto dell’investimento. Se acquistate azioni per un valore di 1.000 dollari, ad esempio, potreste potenzialmente perdere tutti quei soldi, ma non finirete mai con il dovere di pagare più di quel pagamento iniziale. Questo vi dà il controllo completo sul vostro profilo di rischio.

Tuttavia, i futures hanno anche rischi di back-end. Quando si acquista un contratto futures si mette a disposizione relativamente poco denaro iniziale. I costi e i premi non vengono stabiliti fino alla data di scadenza del contratto, a quel punto entrambe le parti scoprono il loro esito.

Ciò significa che avete un controllo molto limitato sul vostro profilo di rischio. Se il valore di un’attività aumenta o crolla di valore, potete ritrovarvi a dover pagare un’enorme (e imprevedibile) somma di denaro su questo contratto.

Questo rende i contratti a termine estremamente pericolosi per l’investitore al dettaglio. A meno che non abbiate gli asset per coprire perdite significative, una serie di cattive transazioni può spazzare via non solo il vostro portafoglio, ma anche le vostre finanze personali.

Dunque, da quanto sopra dovrebbe essere chiaro che i futures sono un prodotto finanziario tendenzialmente speculativo e, pertanto, che i trader retail, magari senza grandi esperienze pregresse, dovrebbero evitare di negoziare con troppa facilità, considerato che c’è il concreto rischio di andare incontro a potenziali pregiudizi nella loro gestione.

Coloro i quali volessero investire in questo prodotto finanziario potrebbero dunque trovare giovamento da una sessione di training con un conto demo, prima di farlo con un conto di trading “reale”.

Leave a Reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi