Come scegliere un anello di fidanzamento: tradizionale o di tendenza?

Uno dei vantaggi associati dalla possibilità di acquistare il vostro anello di fidanzamento da un gioielliere qualificato, è la possibilità di poter godere un vasto accesso ai vari stili del momento. Da quello più tradizionale a quello più di tendenza, scegliere l’anello perfetto non è certo facile, ma concentrandosi sul vostro stile e sulla vostra personalità siamo certi che non avrete difficoltà. Oltre al budget, allo stile personale e alle vostre attività quotidiane, ci sono anche alcuni altri consigli che dovreste seguire. Vediamo insieme i principali, soffermandoci sull’anello di fidanzamento più tradizionale, e quello più moderno. (altro…)

Come gestire un ufficio a casa quando gli spazi sono ristretti

Volete un ufficio in casa ma non avete una camera libera da dedicare a questo scopo? Nessuna paura: i rimedi utili sono tanti, e riuscirete certamente a far fronte a questa esigenza con qualche piccolo accorgimento.

Iniziamo ricordando che una scrivania può essere facilmente adattata alla maggior parte delle stanze: basta una pianificazione intelligente dello spazio. Uno dei luoghi più comuni per metterne uno è dietro il divano, ma potreste anche scegliere di metterla sotto una finestra o lungo un muro al posto di una consolle. Se siete preoccupati per il disordine, optate per una scrivania che abbia degli armadietti incorporati o installate delle scaffalature e utilizzate delle graziose ceste o delle scatole per nascondere i vostri documenti e le forniture per ufficio. Un’elegante scrivania e una buona sedia aggiungeranno anche un carattere aggiuntivo al soggiorno. (altro…)

Quale è il miglior modo per spazzolare i denti?

Vi siete mai chiesti qual è il modo giusto per spazzolare? E cosa non dovreste invece fare per una corretta pulizia e igiene orale?

Iniziamo con il rammentare che il corretto spazzolamento richiede almeno due minuti. Purtroppo, nella prassi quotidiana, la maggior parte degli adulti non si avvicina nemmeno lontanamente a questo traguardo. Fate una prova per avere un’idea del tempo necessario, provando a utilizzare un cronometro. (altro…)

Colloquio di lavoro, ecco come lasciare il segno!

Il colloquio di lavoro è il momento in cui si decidono le speranze di assunzione di tante persone. Ma come poterlo affrontare con sicurezza?

L’elenco dei suggerimenti è piuttosto lungo. Ma  noi abbiamo voluto individuare qualche “dettaglio” che probabilmente state sottovalutando, e che invece potrebbe fare la differenza in tal sede.

In primo luogo, sorridete. Non esagerate – ovviamente! – ma pensate in modo positivo e sorridete quando incontrate l’intervistatore e quando è appropriato durante l’intervista. Le persone positive con forti abilità interpersonali hanno più probabilità di essere assunte. (altro…)

Che cosa è Bitcoin?

Il significato di Bitcoin è… diverso per persone diverse. Per alcuni, infatti, è una sorta di nuova frontiera nella libera circolazione di moneta, slegata da qualsiasi banca centrale. Per altri, è invece un’entità puramente digitale, di valore discutibile e di origine dubbia. Ma cos’è realmente Bitcoin?

Nella maggior parte delle conversazioni, ci si riferisce a Bitcoin in qualità di valuta digitale. Ma, ovviamente, questa definizione è troppo semplicistica e, per avere un’idea più chiara del fenomeno, è opportuno tenere a mente alcuni aspetti fondamentali. (altro…)

5 modi per valutare un’offerta di lavoro

Se state per accettare un’offerta di lavoro, potrebbe essere utile non correre troppo e cercare di capire con calma se sia veramente il lavoro giusto per voi, per le vostre esigenze personali e per quelle familiari. Ma come fare? Abbiamo individuato 5 passi che vi consigliamo di fare subito!

Iniziamo con la necessità di analizzare i vantaggi retributivi e di carriera. Osservate dunque le entrate dirette e “garantite” che vi verranno offerte, domandate se il lavoro ha una retribuzione fissa o variabile, e cercate di capire quanto rimane dopo il pagamento di tasse e contributi. (altro…)

Immatricolazioni auto in crescita, ma FCA fa peggio del mercato

fcaLe immatricolazioni di auto in Italia nel corso del mese di gennaio hanno registrato un incremento del 3,36 per cento rispetto a quanto non fosse registrato nel corso dello stesso periodo dell’anno precedente, con Fiat Chrysler Automobiles (FCA) che tuttavia ha fatto peggio del mercato, pur incrementando la quota.

Di fatti, secondo i dati diffusi dal ministero dei Trasporti, il mese scorso sono state immatricolate 177.822 autovetture e, in tale scenario, il gruppo FCA ha segnato una crescita dello 0,5 per cento anno su anno, con una quota di mercato salita al 28,64 per cento rispetto al 26,49 per cento di dicembre. (altro…)

Anas assume nuovo personale

Anas, Azienda Nazionale Autonoma delle Strade, sta cercando nuovo personale da assumere a tempo indeterminato o con contratto di apprendistato: le figure professionali fanno riferimento in particolare Operatori Specializzati, Cantonieri e Capo Cantonieri, con candidatura entro e non oltre la data del 31 gennaio 2018.

Più nel dettaglio, ad oggi Anas sta selezionando personale per la copertura di 303 posti di lavoro per figure diverse e con possibilità di inserimento anche per giovani senza esperienza. (altro…)

Inflazione europea in rallentamento

L’Eurostat ha pubblicato le ultime stime flash relative all’andamento dell’inflazione in area euro. Stando alle più recenti statistiche dell’istituto, nel corso del mese di dicembre l’inflazione è rallentata di un decimo di punto percentuale all’1,4 per cento, contro + 1,5 per cento, in linea con le attese del consenso. Nel mese, i prezzi dovrebbero essere aumentati di 0,4 per cento mese su mese, dopo essere rimasti praticamente invariati a novembre.

Per quanto concerne un livello di maggiore dettaglio, l’indicatore core al netto di alimentari ed energia è rimasto stabile all’1,1 per cento per il terzo mese di fila (il consenso si attendeva invece un calo di un decimo di punto percentuale). La componente dei prodotti manifatturieri dovrebbe essere rimasta stabile allo 0,5 per cento anno su anno e quella servizi all’1,2 per cento su base annua. (altro…)

Forte crescita del browser Alibaba in alcuni mercati emergenti

Il colosso cinese Alibaba sta sorpassando Google nella corsa per catturare utenti di Internet in alcuni mercati emergenti grazie alla popolarità del suo browser mobile, secondo quanto riferito dal Wall Street Journal, che sancisce come i consumatori di mercati come l’India e l’Indonesia preferiscano utilizzare il browser di Alibaba, UC Browser, rispetto al browser Chrome di Google.

Dunque, mentre Chrome domina a livello mondiale con una quota di mercato del browser mobile del 47% rispetto al 16% di UC Browser, il browser di Alibaba è leader nei mercati in cui prevalgono gli smartphone di fascia bassa e dove l’accesso a servizi mobili buoni o convenienti può essere scarso. In India, UC Browser ha ad esempio una quota di mercato del 51% rispetto al 30% di Chrome, mentre in Indonesia ha una quota del 41% rispetto al 34% di Chrome. (altro…)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi