L’importanza di dire scusa nel luogo del lavoro

Se sapete di essere nel torto, può essere molto efficace e insolito dire “Scusa”, che è una parola che difficilmente esiste nel linguaggio aziendale. Cerca di essere consapevole che quando le persone sono arrabbiate sono incapaci di ascoltare e che dunque avrai bisogno di ripetere le scuse più volte. Questo può essere incredibilmente frustrante – sembra che le persone stiano rifiutando il tuo gesto – ma in verità, più semplicemente, potrebbero non essere in grado di ascoltare oltre le loro emozioni.

Inoltre, raccoglieranno molti più spunti dal vostro linguaggio del corpo e dal tono di voce che da quello che dici. Quindi, se inizi a punzecchiarli con il dito e a gridare “Guarda, ho chiesto scusa cinque volte! Capito?” non rimanere sorpreso se la tua rabbia aumenta. (altro…)

Cos’è il Prodotto interno lordo reale (PIL)

Il PIL reale è una misura del valore dei beni e dei servizi prodotti in un determinato arco temporale in un Paese, opportunamente aggiustato per le variazioni dei prezzi. Un aumento del PIL può non riflettere la vera crescita di un’economia o un aumento del potere d’acquisto se anche il prezzo dei beni e dei servizi è in aumento. Così, il PIL reale sottrae il tasso di inflazione dal PIL per ottenere la percentuale di crescita reale. Insomma, il patrimonio informativo che riesce ad elargire alle persone interessate alla sua interpretazione può essere discretamente maggiore.

Sia il PIL standard che quello reale sono calcolati e aggiornati trimestralmente dall’Istat, l’Istituto nazionale di Statistica (ogni Paese ha la sua istituzione di riferimento nel calcolo di questo importante indicatore, come l’Analysis del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti, che fa precedere ogni trimestre la pubblicazione di questo dato da due stime preliminari del PIL prima della pubblicazione del dato ufficiale e definitivo). Poiché il PIL reale misura la totalità dell’economia di un Paese, è considerato un indicatore chiave della salute economica. (altro…)

Cos’è il Lunedì nero?

understanding-3187598_1920Il Lunedì nero si riferisce a tre distinti crolli del mercato azionario che coincidono con il lunedì: il crollo del 19 ottobre 1987, quello del 28 ottobre 1929, e il crollo di correzione del mercato azionario del 24 agosto 2015.

Il lunedì nero del 1987 risulta essere il riferimento più comune per la frase. È stato il più grande singolo giorno di caduta percentuale dei mercati nella storia del mercato azionario. Questo giorno buio vide il Dow Jones Industrial Average precipitare addirittura del 22,61% il 19 ottobre 1987, quando il mercato crollò di 508 punti a 1738,74 punti. Allo stesso tempo, l’S&P 500 crollò di 57,64 punti a 225,06 per una perdita del 20,4%. Il Dow non ha recuperato questa perdita per due anni. (altro…)

Forex e criptovalute: similitudini e differenze

stock-exchange-3087396_1920C’è chi ritiene che il mercato delle criptovalute faccia parte del mondo Forex, visto che stiamo comunque sempre parlando di valute. In realtà le cose non stanno proprio in questo modo, visto che le criptovalute non sono valute in corso in un qualsiasi Stato del mondo. Il mercato Forex è quello che comprende qualsiasi scambio economico tra valute fiat, quelle che ogni giorno utilizziamo per fare la spesa, per pagare le tasse o per altre attività simili; sono valute gestite da banche centrali, correlate all’economia effettiva a livello mondiale. Ad oggi invece le criptovalute sono esclusivamente un prodotto speculativo, ad elevata volatilità. Per il quale non abbiamo certezze, visto che ad oggi gli Stati che hanno stabilito un regolamento per l’uso e la gestione delle criptovalute sono in numero minimo; in particolare poi un buon numero di questi Stati ha vietato l’utilizzo delle criptovalute sul loro territorio nazionale. (altro…)

Cos’è l’ingegneria finanziaria?

understanding-3187598_1920L’ingegneria finanziaria è un campo multidisciplinare e di recente sviluppo. Combina metodi e modelli di economia e finanza, ingegneria e matematica, statistica e informatica. L’obiettivo dell’ingegneria finanziaria è creare nuovi prodotti finanziari o combinare quelli già esistenti.

Uno dei motivi principali della nascita dell’ingegneria finanziaria è la necessità di progettare e realizzare prodotti e strumenti finanziari con caratteristiche di alta personalizzazione, adatti per una gestione ottimale di alti gradi di rischio. In questo modo, spesso, vengono progettate e strutturate operazioni ad hoc per soddisfare le esigenze di copertura delle aziende. (altro…)

Assicurazione sulla vita, qual è il periodo contrattuale minimo?

understanding-3187598_1920Di norma l’assicurazione sulla vita è un prodotto che si intende mantenere per molti anni – spesso decenni o più. Ma ci possono essere casi in cui si ha bisogno di copertura solo per un breve periodo di tempo. Se ti trovi proprio in questa situazione, probabilmente potresti domandarti qual è il periodo minimo dell’assicurazione sulla vita?

Ebbene, sebbene la maggior parte delle assicurazioni sulla vita siano progettate per rimanere in vigore per molti anni, questo non significa che non si possa acquistare una copertura per un periodo più breve. In definitiva, il periodo minimo per l’assicurazione sulla vita è per quanto tempo si paga per la copertura, che si tratti di pochi mesi, un anno, cinque anni, ecc.

Detto questo, l’assicurazione sulla vita è tipicamente venduta per un periodo più lungo per un motivo: ha lo scopo di proteggere i tuoi cari o altre persone importanti nella tua vita da incognite che potrebbero minacciare la loro stabilità finanziaria se ti dovesse succedere qualcosa. Di solito non è una proposta a breve termine. (altro…)

Fondi di investimento: si sottoscrivono anche online

business-861325_1920Internet offre oggi una serie di interessanti servizi, che un tempo erano disponibili solo di persona. Si usa la rete per richiedere della documentazione all’ente pensionistico presso cui si pagano i contributi mensili, ma anche per sottoscrivere dei fondi di investimento. La sicurezza dei sistemi utilizzati è massima, tanto che il numero di italiani che sfrutta questo tipo di proposte è oggi in costante crescita. Per altro è importante notare che grazie a questo tipo di servizi si può sottoscrivere un fondo di investimento anche nel corso della serata, o durante l’intervallo pranzo. (altro…)

Quali parole attraggono più clienti

Esistono delle parole che possono attirare più clienti? La risposta è assolutamente positiva, e diversi studi compiuti nella disciplina scientifica della neurovendita hanno effettivamente dimostrato che alcuni termini possono attivare il cervello di chi compra. Tutto dipende dal sistema reticolare, ovvero da quella centralina che regola l’attenzione nel sistema nervoso.

In altri termini, se una parola riesce ad attivare il sistema reticolare, allora l’informazione entra immediatamente e con efficacia nel campo attentivo. Se uno st[1]molo verbale non attiva il fascio neurale, invece, il nostro cervello qualifica quella sequenza di termini come un “rumore in sottofondo”. E, si intende, per l’azienda che sta utilizzando a fini di marketing quelle parole, non è certo una buona notizia. (altro…)

Cosa accade al creditore dopo un decreto ingiuntivo

hammer-719066_1920Negli ultimi anni, sono sempre di più gli italiani che non riescono a far fronte regolarmente a tutti i pagamenti. La conseguenza dei mancati pagamenti dei prestiti o finanziamenti è la richiesta di un decreto ingiuntivo da parte di creditori che intendono agire per il recupero crediti.

Il decreto ingiuntivo è il metodo più veloce che permette ai creditori di risolvere la questione di debito in breve tempo. Tuttavia, per il debitore ci sono delle conseguenze ed è per questo che bisognerebbe conoscere cosa comporta un decreto ingiuntivo prima di creare dei nuovi debiti. (altro…)

Cos’è la bilancia dei pagamenti

understanding-3187598_1920La bilancia dei pagamenti è un sistema di contabilità che misura le transazioni tra un Paese e il resto del mondo. Si divide nel conto dei pagamenti, che misura gli afflussi e i deflussi di reddito, principalmente derivanti dalle esportazioni (ovvero, il c.d. afflusso di reddito), dalle importazioni (ovvero, il c.d. deflusso di reddito), dai guadagni di investimento ricevuti o pagati e dai trasferimenti di denaro tra individui e organizzazioni.

Un sottoinsieme del conto dei pagamenti è dato dalla bilancia commerciale, che invece è la differenza tra le esportazioni di beni e servizi e le importazioni degli stessi. La spesa dei turisti che vengono in Italia dall’estero rappresenta in tal senso un’esportazione, mentre la spesa dei turisti italiani che si trovano all’estero è considerata come un’importazione. (altro…)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi